10.3 C
Siena
mercoledì, Aprile 17, 2024

Fa così paura una donna?

Avere paura.

Avere paura di camminare per strada di giorno, di notte.

- Advertisement -

Aver paura di vivere in casa. Di giorno. Di notte.

Vivere di paura.

Guardo le mie figlie. Penso al privilegio che ho di vederle crescere e diventare donne, con gli occhi che brillano di gioia e si illuminano a ogni scoperta. Quella luce che vorrei non si spengesse mai.

E poi arriva la paura.

La paura di non riuscire a proteggerle per sempre. Da tutto.

Perché non so da cosa e da chi proteggerle.

Il cattivo non ha sempre le sembianze del lupo delle favole, perché in quel caso sarebbe semplice: “Stai lontano dal lupo!”

Ma il cattivo può essere il “principe”, può essere il “re”, può essere la “fata”, può essere chiunque.

Un genitore si sbatte una vita per crescere delle brave persone, educate e rispettose del prossimo. Ma poi che succede? Che succede nel cervello di un ragazzo che per paura di perdere il suo “grande amore” arriva a prenderla a coltellate e la lancia in un burrone. Che succede nella testa di una persona che prende a mazzate moglie e figli per tenere il controllo?

Fa così paura una donna?

Così tanta paura da picchiarla? Da ucciderla? Ma veramente? Come nel medioevo quando bruciavano le streghe? Ma perché?

Date le risposte che volete.

Io però non voglio più avere paura né come donna, né come mamma.

Voglio che Giulia torni a casa e viva la vita che ha sempre sognato.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

ULTIMI ARTICOLI