7.3 C
Siena
sabato, Aprile 20, 2024

Conoscerci in contrada per comprendere l’esplosione di gioia

“Non faccio niente per nascondere una certa emozione – esordisce Nicoletta Fabio, sindaco di Siena, nella sua prima conferenza stampa paliesca -. Ritmi disturbati da un meteo non propizio che ha costretto a saltare due prove. Ma anche la dimostrazione di come la macchina comunale abbia lavorato per sistemare il tufo. Abbiamo raccomandato cautela a capitani e fantini che hanno mostrato rispetto per la Festa. Ringrazio tutti gli uffici impegnati e ringrazio il drappello dei carabinieri per aver accolto l’invito a saltare l’effettuazione della loro prova per non rischiare un peggioramento del tufo”.

“Auspico che il tempo ci sia favorevole – continua il sindaco -, e cerchiamo di goderci la festa bel rispetto della tradizione. In questi giorni sono rimasta sorpresa di come la macchina comunale sia oleata nel Palio, ho avuto la conferma da sindaco di come funziona bene grazie all’efficienza e professionalità dei dipendenti. Ho vissuto momenti di soddisfazione”.

- Advertisement -

“Per la tensione che c’è stata tra due contrade nella seconda prova – aggiunge su domande – ho convocato priore e capitano delle due avversarie per richiamarli al rispetto reciproco. La mia utopia e di vedere un’autoregolamentazione tra le contrade, non sempre ci si può riuscire ma ci dobbiamo provare. Il fronteggiamento ci sta ma anche ieri si è risolto in maniera pacifica”.

“Ambrosione – dice Nicoletta Fabio – prima dell’inizio dei quattro giorni l’ho incontrato facendo le raccomandazioni sulla tutela dei cavalli e dell’ordine pubblico. È un mossiere esperto e non ha bisogno di consigli particolari. Abbiamo condiviso la linea: sono le contrade che fanno il palio. Che ne determinano i cambiamenti. Sta nella loro totale autonomia gestire la festa”.

“Forse – conclude la sindaco di Siena . noi senesi pensiamo di essere conosciuti nel mondo più di quanto in realtà è. Il Palio è un evento universalmente noto ma non correttamente conosciuto come diamo per scontato. Su questo dovremo lavorare con tutti gli organi preposti per la promozione di una corretta conoscenza della festa. Campagna di conoscenza e informazione corretta del palio ma soprattutto delle contrade. Il loro quotidiano. Se non si capisce l’importanza delle contrade non so come si possa comprendere l’esplosione di gioia nei quattro giorni”.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

ULTIMI ARTICOLI