27.5 C
Siena
sabato, Luglio 20, 2024

Nel Pd cittadino i mal di pancia continuano

Abbiamo appena pubblicato un articolo che concludeva dicendo “Il Pd locale appare ancora lontano da un percorso capace di unire l’opposizione attorno a una qualche idea di città e di figure spendibili per il futuro”, che dal Pd ci giungono due notizie che corroborerebbero tale sintetica valutazione.

La prima, è che qualche (uno?) membro del gruppo di lavoro nominato da Sarracino, ormai stanco di non fare nulla, sarebbe pronto a dare le dimissioni.

- Advertisement -

La seconda – difficile dire se ha una qualche relazione con la prima, ma potrebbe essere – che parla di malumori e di dissapori, usando degli eufemismi, a seguito della convocazione di una iniziativa pubblica, per lunedì prossimo, al Circolo Pd del Petriccio.

Iniziativa, quest’ultima, probabilmente non concordata, ci viene da pensare, in sede di coordinamento commissariale.

Un’iniziativa che è difficile non possa essere giudicata meritoria – almeno in casa Pd – sia per il tema (contro il premierato e l’autonomia differenziata) che per i partecipanti (l’ex Segretario Regionale, la Segretaria della Cgil, una Costituzionalista); ma che sarebbe in qualche modo altresì giudicata maliziosamente “di parte”, in particolare di quella parte del Pd che avrebbe ostacolato apertamente l’arrivo del Commissario.

Insomma, viene da dire nulla di nuovo in casa Pd senese. Gli effetti della cura Sarracino sembrano di breve durata. Le lancette sono bloccate a più di un anno fa. I litigi, anche se a distanza, continuano. I mal di pancia continuano.

E’ da dire che anche le notizie che provengono dal territorio fiorentino non sono da meno.
A Firenze si parla di difficoltà per la composizione della giunta.

Mentre nazionalmente la Segretaria in Direzione fa appello all’unita del Partito. Aspettiamo settembre…

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

ULTIMI ARTICOLI