17.8 C
Siena
mercoledì, Settembre 28, 2022
spot_img

Festival al rush finale, poi riparte Zorba

- Advertisement -

Stasera si chiude, a Siena, la XIV edizione del Festival della Salute. Tanti appuntamenti interessanti, tanti ospiti. Tante persone, studenti coinvolti. Tante cose interessanti che potrete ritrovare a breve sui social e sul sito del Festival della Salute.

Unica assenza è l’evento di screening che era stato programmato per stamani ai Giardini de La Lizza con le associazioni e i volontari del territorio. Causa il tempo inclemente e le forti precipitazioni è stato annullato. A ciascuna delle molte associazioni partecipanti, gli organizzatori fanno pervenire il loro ringraziamento. In particolar modo a Croce Rossa Italiana, Misericordia di Siena, Corpo militare della Croce Rossa, IAPB , Protezione civile che in primo momento avevano deciso di sfidare il meteo.

- Advertisement -
Ciaccineria

“Un’annata straordinaria – dicono all’unisono Paolo Amabile, direttore artistico dell’evento e Mario Di Luca, organizzatore -: due festival in presenza ed in tv; una trasmissione televisiva che continuerà fino a Natale! E dunque avanti con la prossima puntata!”

Ha come tema “L’ospedale del futuro”, andrà in onda domani, lunedì 15 alle 19:00, sulle pagine Facebook del Green Social Festival e del Festival della Salute. Vi prenderanno parte: Mauro Berruto, allenatore di pallavolo e dirigente d’azienda. Già CT della Nazionale di pallavolo maschile, poi direttore tecnico della Nazionale italiana di tiro con l’arco. Domenico Di Martino, Ufficio tecnico Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli, Roma. Francesco Dotta, prorettore dell’Università degli Studi di Siena. La Fondazione Charlie. Paolo Fusaro, direttore generale Mieci, società di Renovit. Alessandra Renieri, direttore Genetica Medica, Università di Siena. Luca Revelli, dell’UOC di Chirurgia Endocrina del Policlinico Gemelli di Roma, direttore del Master in Medicina del mare.

Il tema dello “Ospedale del Futuro” è quasi un tormentone al Festival della salute. Immaginare la salute, le malattie, le medicine e gli ospedali del futuro è stata una delle principali sfide del Festival della Salute 2021 nella lunghissima sequenza di eventi che si stanno per concludere a Siena. Nell’arco di tre mesi sono stati circa 100 i convegni, le tavole rotonde, le conferenze e i seminari sui temi più attuali della medicina e 150 le interviste ad esperti sulla piattaforma Zorba, lanciate su televisioni e social.

L’ospedale del futuro sarà una città della salute che combini uno stile di vita sano e una tecnologia innovativa utilizzata soprattutto in chiave di medicina preventiva. L’ospedale “ideale” sarà un luogo dove l’efficienza, la sostenibilità e il pieno rispetto del paziente possano coesistere. La proprietà curativa della figura del medico e di tutti gli operatori sanitari non potrà mai essere sostituita dalla tecnologia, anzi, dovrà essere mantenuta, migliorata, potenziata.

La tecnologia migliorerà notevolmente la sicurezza del paziente. l’accuratezza del trattamento e l’efficienza organizzativa con l’obiettivo di ridurre i anche i costi. L’innovazione tecnologica consentirà ai medici e agli operatori sanitari di avere più tempo per praticare una medicina di qualità con particolare attenzione alle competenze cliniche e comunicative.

Nell’ospedale del futuro ci sarà sempre più spazio per la Medicina di precisione, per la Medicina personalizzata (o Medicina sartoriale, “cucita addosso” al singolo paziente) e per la Medicina traslazionale, scienza spiccatamente interdisciplinare che combina discipline, risorse, competenze e tecniche per promuovere miglioramenti nella prevenzione, nella diagnosi e nelle terapie.

La trasmissione – l’undicesima – di Zorba (https://www.facebook.com/zorbanontuttoperduto/) potrà anche essere seguita anche in altri momenti, grazie al sostegno e alla collaborazione delle emittenti tv, cioè:

  • in contemporanea (alle 19:00), su Canale 3 (canale 95 TDT e canale 12 TDT per Siena e provincia)
  • in contemporanea (alle 19:00), su Lepida TV
  • Tele Etruria in replica martedì 16 alle 22.45
  • ancora Lepida Tv giovedì 18 alle 15:00
  • èTV – Rete 7 giovedì 18 alle 23.30
  • RadioSienaTv (canale 90 TDT) venerdì 19 alle 22.45
  • NoiTv sabato 20 alle 12.30
  • www.oasport.it sabato 20 alle 21.00
  • NoiTv lunedì 22 alle 8.30.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI