19.9 C
Siena
lunedì, Settembre 26, 2022
spot_img

“Ho 72 anni e sono ancora una bambina”: la Virtus parla al femminile

- Advertisement -

Un bellissimo messaggio, quello lanciato dalla Virtus Siena che da sempre mette al centro del proprio progetto i ragazzi ed il settore giovanile.

“Ho 72 anni e sono ancora una bambina”. È il claim lanciato dalla società, in particolare dalle Esordienti rossoblu, che si sono messe in gioco anche fuori dal campo per far sentire quanto sia bello stare insieme e divertirsi.

- Advertisement -
Ciaccineria

La società di Piazzetta Don Perucatti, ha deciso di investire anche sul femminile e conta ben due formazioni, Under 14 ed Esordienti, oltre a tante piccole aspiranti cestiste nei vari gruppi minibasket. Un ritorno agli anni Settanta quando in rossoblu c’era una fervente attività tutta al femminile.

Oggi, a 72 anni, la Virtus ha scelto di provarci di nuovo e in questo momento rappresenta per tante bambine e tanti bambini un luogo di totale divertimento per lasciarsi alle spalle due anni di pandemia che li hanno tenuti lontani dal parquet.

Giocare a basket é divertente ed in questo momento in cui i bambini sono spesso e purtroppo costretti a crescere troppo in fretta, la palla a spicchi rappresenta ancora un limbo in cui nonostante 72 anni si può essere bambini

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI