19.9 C
Siena
lunedì, Settembre 26, 2022
spot_img

Lo stress da Covid da non sottovalutare. Come aiutare i nostri figli

- Advertisement -

“Quant’è bella giovinezza, che si fugge tuttavia…” è l’incipit del canto di Lorenzo il Magnifico che però poco si adatta ai giorni del Covid. Godersi il momento tra dad, tamponi e contagi non è facile per nessuno, tantomeno per i giovani spesso costretti a rimanere tra le mura domestiche invece che frequentare i coetanei, come sarebbe normale per la loro età. Prima il lookdown, poi le restrizioni, hanno prodotto nei nostri ragazzi malumore, stress, dipendenza dai social e scarsa capacità a socializzare. Se è vero che il covid lascerà segni, non solo fisici ma anche psicologici in ognuno di noi, la preoccupazione è soprattutto per bambini e adolescenti che proprio nel momento della crescita sono costretti a non fare una vita normale. Con Elena Lorenzini, psicoterapeuta, abbiamo analizzato i rischi che corre la nuova generazione e come genitori e insegnanti debbano aiutare i ragazzi a superare questo periodo anormale valutando con attenzione le richieste d’auto di bambini e ragazzi.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI