15.2 C
Siena
lunedì, Settembre 26, 2022
spot_img

Mauro Berruto va oltre lo sport stesso

- Advertisement -

La terza giornata del Festival della Salute si è conclusa al Teatro dei Rozzi con la lecture show di Mauro Berruto , ispirata al suo libro “Capolavori”. Allenare, Allenarsi, Guardare altrove.

Un modo diverso e suggestivo di parlare di sport all’interno di un ambiente inusuale come un teatro, andando oltre allo sport stesso.

- Advertisement -
Ciaccineria

Il tecnico della nazionale italiana di pallavolo vincitrice della medaglia di bronzo ai Giochi Olimpici di Londra nel 2012 ha deliziato il pubblico del Teatro dei Rozzi con la lettura di passaggi tratti dal suo libro pubblicato nel 2019, attraverso il quale ci ha guidato in un viaggio diretto a scoprire come nella vita sia necessario prendersi cura di un gesto portarlo verso la perfezione per realizzare il proprio capolavoro.

Un viaggio che inizia dal suo percorso di vita, dalla pallavolo al tiro con l’arco, passando attraverso suggestioni che partono dal mondo dello sport, che vengono contaminate da riflessioni che toccano l’arte, la musica, il cinema con l’obiettivo di dimostrare che “allenare il proprio gesto e prendersene cura” può portare a realizzare il proprio capolavoro.

Atleti, artisti, poeti, personaggi storici si susseguono nelle proiezioni alle spalle di Berruto, accumunati dal convivere nello spazio in cui ogni individuo può esprimere il proprio talento nel proprio personale percorso aspirando all’eccellenza.

Un viaggio attraverso la storia, fino ai giorni nostri, agli eroi della pandemia quando da un’intuizione di un medico della provincia di Brescia nasce il casco per l’ossigeno da una maschera da snorkeling. Un lavoro di squadra, un capolavoro, che ha salvato migliaia di vite umane.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI