17.8 C
Siena
mercoledì, Settembre 28, 2022
spot_img

Micheli: “Facciamo le primarie per il candidato di centrosinistra”

- Advertisement -

Si decide in questi mesi il futuro sindaco di Siena, o per meglio dire, si sceglie chi gareggerà per la poltrona più importante della città. Se è quasi certo per il centrodestra il De Mossi bis, anche se l’attuale primo cittadino ha rimandato a settembre la decisione sul ricandidarsi o meno, tra partiti e liste civiche è aperta la caccia al profilo vincente. Un uomo o una donna di spessore, conosciuto e apprezzato, capace amministratore. Di nomi ne circolano da tempo, forse troppo in anticipo per raggiungere il consenso nelle stanze dei bottoni.

Una scelta condivisa con tutti i simpatizzanti del centrosinistra, lo chiede un gruppo di quarantenni che hanno firmato una lettera appello, lo ribadisce Luca Micheli, esponente del Pd, consigliere comunale in carica. Non sarebbe la prima volta, già in passato ci sono stati sfide alle urne avvincenti: le primarie Cenni-Carli e a seguire, dopo il commissariamento, Mugnaioli-Valentini tanto per ricordare le ultime due. “Invitiamo iscritti e simpatizzanti ad esprimersi – dice Micheli nell’intervista – per scegliere una persona fuori dalle logiche di partito e vicina alla società civile”.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI