30.7 C
Siena
lunedì, Luglio 22, 2024

Pagare 9 euro all’ora come minimo

Luca Micheli chiede al Comune di impegnarsi a pagare un compenso di dignità ai lavoratori

Luca Micheli, consigliere comunale del Pd, ha presentato, e presto illustrerà a Palazzo civico, una bozza di ordine del giorno sul giusto compenso professionale tale da impegnare l’Amministrazione a una serie di comportamenti successivi.

Micheli basandosi sull’abbastanza recente sentenza della Suprema Corte n.27713 del 2/10/2023 (Sez.Lavoro) che in fase di considerazione dei principi dell’articolo 36 della Costituzione consente di prendere in esame altri contratti collettivi simili, chiede al Comune di far sì che ogni prestazione compiuta per l’Ente in via diretta o indiretta debba comportare un pagamento al lavoratore di 9 euro lordi minimi.

- Advertisement -

Micheli prende a riferimento i 9 euro/ora di salario minimo perché è la misura indicata dalla mozione “1° maggio”, presentata la scorsa settimana dal Gruppo Pd alla Camera e che verrà discussa tra l’8 e il 9 aprile.

L’individuazione del salario minimo, in attuazione di una direttiva europea, è in discussione da quasi un anno in Parlamento con alterne vicende e fortune, anche per un po’ di disaccordo in seno alla maggioranza che ha finito per delegare il Governo.

“Se vogliamo assicurare – ha affermato Micheli – a ogni lavoratore, che opera per il Comune di Siena, il diritto a una retribuzione appena sufficiente ad assicurare a sé e alla famiglia un’esistenza libera e dignitosa, almeno garantiamo come ente pubblico una retribuzione minima di nove euro lordi”.

Il consigliere Pd ha presentato l’atto fiducioso che possa raccogliere unanimità di consensi da tutti i colleghi. L’eventuale approvazione del medesimo non comporterà l’obbligo per il Comune di rivedere la propria contrattualistica con i dipendenti che è già oggi migliorativa, ma avrà come conseguenza l’inserimento di questa specificità nei bandi e nei contratti con società terze, già oggi innumerevoli, che supportano il Comune nei servizi.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

ULTIMI ARTICOLI