30.1 C
Siena
lunedì, Giugno 17, 2024

I santi del Prato ora sventolano insieme – VIDEO

A Vignoni donata alla Chiesa la bandiera di San Biagio realizzata da Tommaso Andreini

Sabato 03 febbraio 2024 è stato un giorno con molti significati. Il Quartiere Prato è andato a rendere omaggio a San Biagio nel giorno del suo patrono nella chiesa a Vignoni, Comune di San Quirico d’Orcia.

Don Luigi Colleoni alle 15:00 del giorno commemorativo di San Biagio ha aperto le porte della chiesa di Vignoni al Quartiere Prato; poco dopo, con la concessione del Parroco, sono stati celebrati i battesimi di Quartiere. Con queste iniziazioni la cerimonia ha raggiunto il colmo dell’emotività e chiuso quel progetto pluriennale di Capitan Giacomo Pistoi in relazione al santo patrono e al santo protettore del Quartiere.

- Advertisement -

A febbraio del 2023, il Quartiere Prato aveva celebrato i primi battesimi di Quartiere e con l’occasione aveva donato alla chiesa di San Biagio di Vignoni una bandiera commemorativa dipinta dal famoso artista senese Tommaso Andreini in onore del Santo protettore del Quartiere: San Giorgio. Quest’anno, proprio nel giorno celebrativo di San Biagio, il Quartiere Prato ha proseguito il rito del battesimo di Quartiere e con l’occasione ha donato la seconda bandiera, questa volta in onore al santo patrono di San Biagio.

Il Capitano aveva già precettato il noto artista senese dallo scorso anno per realizzare quella che è stata la seconda e ultima bandiera da lasciare alla chiesa sita sul “forte” bianco-verde di Vignoni ed è stata una vera emozione per tutti i presenti perché Andreini ha colto ancora nel segno del Toro.

Il piccolo borgo di Vignoni con la sua chiesa di San Biagio è adesso più che mai motivo di ritrovo per tutti i Prataioli che acquisiscono un motivo in più per vivere la propria roccaforte; quindi, non solo la mattina della terza domenica di giugno per la consueta colazione propiziatoria, non solo per far due passi con un panorama unico, ma anche per raccogliersi sotto a quelle così significative bandiere commemorative dei due santi più cari al Quartiere Prato.

Capitan Pistoi, allora, ti c’è voluto un par d’anni ma sei arrivato al risultato…

“Con questa bandiera si chiude il nostro progetto e finalmente avremo in qualche modo reso onore ai nostri santi e consolidato, lasciatemi dire anche adornato, il nostro punto di incontro con la chiesa che non poteva che essere quella di Vignoni. Voglio precisare che quest’oggi chiudiamo il progetto in relazione alla donazione delle due bandiere ma per quanto riguarda il rito dei battesimi siamo solo all’inizio: abbiamo solo fatto in modo di consolidare come data dei battesimi di Quartiere il giorno commemorativo della festa di San Biagio”.

Il tuo pensiero più ricorrente all’indomani della cerimonia?

“Cogliere l’occasione di ringraziare tutti i nostri Quartieranti e chi ha reso possibile la giornata di sabato scorso; queste iniziative richiedono una grande preparazione dietro le quinte. Anche stavolta bisogna dire che il grande impegno nel corso dell’anno ha dato i suoi frutti e la buona riuscita dell’evento di sabato mi ha fatto capire che sono sulla giusta strada. Voglio continuare a percorrerla a fianco del mio popolo bianco-verde”.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

ULTIMI ARTICOLI