17.8 C
Siena
mercoledì, Settembre 28, 2022
spot_img

Il convoglio di Siena ideale a Ternopil per portare aiuti al popolo ucraino

- Advertisement -

E’ giunto ieri alla frontiera ucraina il “Convoglio della Solidarietà” organizzato dall’Associazione Siena Ideale per portare aiuti al popolo in fuga dalla guerra. Un viaggio durato 22 ore per trasportare generi di prima necessità, vestiario e medicinali che sono stati consegnati a Don Tarash con cui l’associazione si era messa in contatto grazie al fratello Turkot, anche lui parroco, che vive a Siena. Ad accogliere la delegazione c’erano anche altri due frati ed un giovane di Poggibonsi che vive a Leopoli, sede del convento dove era destinato il materiale proveniente da Siena. Gli scatoloni sono stati caricati su due furgoni per essere trasportati al centro raccolta, da dove è stata organizzata la consegna alla cittadina di Ternopil (circa 200 Km. all’interno).

Luciano Cortonesi era il capo della delegazione “Convoglio della Solidarietà” di cui hanno fatto parte anche Don Turkot Tarash e gli autisti Sergio Ciccioni e Antonio Granata della Soc. Taxi merci. L’iniziativa umanitaria ha visto il coinvolgimento di tanti senesi nella raccolta del materiale necessario per chi ha dovuto abbandonare la propria abitazione per raggiungere il confine con la Polonia e salvarsi dalle bombe. Cortonesi ci ha inviato una testimonianza video del loro arrivo alla frontiera.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI