19.9 C
Siena
lunedì, Settembre 26, 2022
spot_img

Joe Biden, già presidente di tutti

- Advertisement -

America. Nei suoi primi cento giorni Joseph Robinette Biden Jr., meglio noto come il Presidente degli Usa Joe Biden, è riuscito a rendere il suo predecessore un pallido ricordo.

Non avrà trasformato l’America profonda, ma cosa voglia dire compiere scelte progressiste lo ha reso chiaro. Eccome se lo ha reso evidente!

- Advertisement -
Ciaccineria

Un rapido elenco.

Sul piano interno: campagna di vaccini senza sosta, investimenti pubblici consistenti per la ripresa dell’economia e dello sviluppo, tasse per i più ricchi; sostegno ai ceti medi e ai lavoratori dipendenti.

Su quello internazionale: ritorno agli accordi per fronteggiare l’aumento del clima, impegno per superare nella fase d’emergenza il brevetto per i vaccini anti covid, multilateralismo e via diplomatica per affrontare le crisi.

E meno male che era un vecchio… Che il suo avversario lo chiamava Sleepy Joe. Guardando agli USA si capisce cosa sia la politica, e la sua funzione trasformatrice, nel bene come nel male.

Questa volta nel bene. In questi giorni, insomma, bisogna rendere merito anche a  Cristoforo Colombo che ci ha relato gli Usa e gli aspetti migliori della storia moderna.

Per una trattazione meno didascalica dei risvolti socio-politici della presidenza Biden vi rinvio a un’analisi dell’economista senese Marco Parlangeli: https://www.marcoparlangeli.com/2021/05/04/il-re-travicello

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI