16.1 C
Siena
giovedì, Marzo 30, 2023

Quella lapide che ricorda l’ultimo grande Pontefice senese

In via del Casato di Sotto, al civico 15, a due passi da piazza del Campo, si trova una bella lapide, apposta nel 1967 dalla contrada dell’Onda, che ricorda come in quel palazzo era nato Fabio Chigi (1599-1667), l’ultimo grande papa senese, che per i contradaioli di Malborghetto è semplicemente il “papa dell’Onda”. Secondo alcuni storici il Chigi sarebbe nato a Cerreto a Merse, ma appare più accreditata la versione per cui la nascita avvenne nel palazzo di famiglia nel Casato. Fabio Chigi, uomo di pietà e di grande cultura, fu papa dal 1655 al 1667, con il nome di Alessandro VII, e fu un gigante della storia nel secolo XVII, grande mecenate e protagonista della politica europea. Di questo rilevantissimo personaggio ci sarebbe da parlare in dettaglio. Qui basti dire che la sua elezione suscitò grandi festeggiamenti a Siena, con i senesi che speravano, tramite la presenza di un proprio concittadino sul trono di Pietro, di rientrare nel gran gioco della politica italiana, e nel periodo del pontificato certamente la città fu beneficata, perché il pontefice sempre si ricordò della sua origine.

Infine, ecco il testo della lapide posta in via del Casato: “In questo palazzo / di censo illustre e casata / nacque il XIII febbraio MDIC / in territorio della contrada dell’Onda / FABIO CHIGI / dal VII aprile MDCLV al XII maggio MDCLXVII / PAPA ALESSANDRO VII / innovatore del culto alla patrona di Siena / realizzatore nell’Urbe / del berniniano portico di San Pietro / il popolo dell’Onda nel III centenario della morte”.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

ULTIMI ARTICOLI