14.1 C
Siena
domenica, Ottobre 2, 2022
spot_img

Larrey: “La tecnologia migliora la nostra vita”

- Advertisement -

“La scienza non annulla la fede e viceversa e la tecnologia ci aiuta a vivere meglio”. Lo afferma Philip Larrey, filosofo e sacerdote della diocesi di Roma, relatore venerdì prossimo del dibattito “Scienza, ricerca e innovazione, la salute futura. E l’Uomo?” al teatro dei Rozzi alle ore 18 nell’ambito del festival della salute. Due filosofi, Larrey e Boncinelli, un medico, Francesco Dotta e un imprenditore digitale Andrea Pezzi, si interrogheranno sulle potenzialità del progresso e sull’effetto prodotto sulla natura umana. “La rivoluzione digitale ha completamente modificato l’industria della salute – sostiene Larrey -. Le nuove tecnologie e l’intelligenza artificiale vengono utilizzate per curare le persone malate, i medici grazie alle cartelle cliniche digitalizzate hanno a disposizione tutte le informazioni sul paziente e possono agire di concerto con i colleghi. Pensiamo alle operazioni chirurgiche a distanza che già si stanno facendo negli ospedali attrezzati quali opportunità aprono per le cure in ogni parte del mondo. La rivoluzione digitale sta cambiando la società, il modo di comunicare. Tutti i settori sono dipendenti dal digitale ma la natura umana rimane com’è, perchè è qualcosa di metafisico e non credo che le nuove tecnologie possano cambiare ciò che è la sostanza della persona. Sono ottimista sull’utilizzo delle tecnologie perchè se le sappiamo usare nel modo giusto possono migliorare la nostra vita”.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI