15 C
Siena
lunedì, Settembre 26, 2022
spot_img

Dott. Di Grazia (ANDI): “Odontoiatria digitale per diagnosi sempre più sicure e precise”

- Advertisement -

Si svolgerà domani, sabato 22 gennaio, a Siena presso l’Auditorium di Chianti Banca a Fontebecci dalle ore 8.30 alle 13. Il corso, accreditato ECM, dal titolo “Radioprotezione e immagine Cone Beam come primo passo verso la digitalizzazione”. Organizzato dall’Associazione Nazionale Dentisti Italiani, sezione di Siena con la sponsorizzazione del centro medico Performance, è rivolto ai dentisti della provincia di Siena.

L’incontro di domani, all’interno del corso ECM organizzato annualmente da Andi Siena, fa parte di un ciclo di tre incontri volti ad approfondire le normative di radioprotezione ai fini dell’aggiornamento e ad ampliare le conoscenze delle nuove tecnologie digitali.

- Advertisement -
Ciaccineria

“La tecnologia rappresenta uno strumento sempre più valido in fase diagnostica – spiega il presidente di ANDI Dott. Marco Di Grazia -. Attraverso strumenti sempre più all’avanguardia abbiamo la possibilità di ridurre le radiazioni avendo al tempo stesso immagini ugualmente valide. Questo ci permette di programmare tecniche sempre più raffinate, come la chirurgia implantare computer guidata”.

Procedure operative innovative, basate sulle più moderne tecnologie odontoiatriche digitali destinate a sostituire progressivamente l’odontoiatria analogica, saranno al centro di questo importante evento che avrà come relatore il Dott. Corrado Gazzerro, radiologo di Genova, che da decenni si dedica allo sviluppo e alla divulgazione delle metodologie più innovative.

“Le tecnologie odontoiatriche digitali – prosegue il Dott. Di Grazia – consentono, attraverso l’utilizzo della tecnologia 3D, di ridurre le radiazioni somministrate ai pazienti e di poter essere ancora più precisi nell’individuazione delle zone di interesse, permettendoci di intervenire in maniera sempre più sicura e di utilizzare questi strumenti con una maggiore frequenza”.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI