27.5 C
Siena
sabato, Luglio 20, 2024

E’ Onda, con Brigante e Tabacco

A contrastarla l’Oca partita prima, polemiche a non finire sull’abbassamento di Ambrosione

Vince l’Onda, viva l’Onda. Seconda vittoria di fila per Brigante, seconda vittoria da capitano per Alessandro Toscano. Proiettata fra le prime a San Martino da una mossa che la vedeva nona e quindi in svantaggio, l’Onda appaia prima il Bruco e poi si mette in scia di Oca e Leocorno in testa.

Al primo San Martino Tabacco mostra più duttilità e recupera pista ulteriormente all’Oca. In scia, una Civetta, in rimonta, scivola di quarto e cade. All’uscita del primo Casato il galoppo di Veranu ha un’incertezza e Brigante ha l’opportunità di passare in testa.

- Advertisement -

Se sembrava già un Palio chiuso quand’era in testa l’Oca, lo è ancora di più con l’Onda che lo domina senza incertezze nei due giri finali. Al secondo San Martino è Onda, Oca, Leocorno. Caduta in fotocopia di quella della Civetta per il Montone, su cavallo e fantino a terra verso i materassi inciampano e cadono anche Pantera e Nicchio.

Le successive curve sono un crescendo dell’Onda, l’Oca vorrebbe ma Veranu va sempre largo. In foto oltre Onda e Oca ci entrano Leocorno e Bruco.

Ok, fin qui il successo dell’Onda in un Palio corso con capacità e regolarità da Fonte Gaia in poi. Quello che c’è stato prima purtroppo ha contato. A caldo non sapremmo immediatamente indovinare perché la prima mossa è stata annullata, ma non abbiamo alcun dubbio nel dire perché doveva essere annullata l’ultima: la Lupa non era entrata, neanche di una porzione.

Tutte invece hanno spinto. Montone e Pantera battono nel canape, Giraffa e Nicchio ci battono. Se ne vanno quelle dai canapi alti che avevano qualche certezza più delle altre sui comportamenti che avrebbe tenuto la Lupa.

Questa mossa così condizionante – nelle precedenti era sempre partito avanti il Nicchio – probabilmente è il segno definitivo che Ambrosione è prossimo a salutarci. Ha dato un richiamo alla vincitrice perché non vedeva la posizione della rincorsa, ha mostrato delle “assenze” fin dalle batterie.

Le foto di questo servizio sono di Andrea Lensini

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

ULTIMI ARTICOLI