19.3 C
Siena
sabato, Ottobre 1, 2022
spot_img

Giro, il rosa illumina la conca

- Advertisement -

Il colore rosa del Giro d’Italia ha fatto un bel contrasto con il rosso dei mattoni di Piazza del Campo. Davvero una bella iniziativa aver portato la carovana rosa a far sede di tappa a Siena dopo l’arrivo del giorno prima che ha portato i corridori a provare l’ebrezza degli sterrati fra la Valdorcia e la zona amiatina prima di concludere a Montalcino.

Ma averlo fatto partire dalla “conca” ha rappresentato un’emozione che ha tutti i segni del buon viatico per una città che ha un grande bisogno di promozione e di una ripartenza dell’economia e del turismo.

- Advertisement -
Ciaccineria

La soddisfazione del sindaco Luigi De Mossi, espressa sulle sue pagine social, non può che essere condivisa: “Ha preso il via da Siena la dodicesima tappa del #giroditalia2021. Siamo molto orgogliosi di aver ospitato una vetrina così importante. Siena si è tinta di #rosa con la consapevolezza di avere gli occhi del mondo che la osservano. Un’opportunità importante di promozione territoriale”.

E, se possibile, le biciclette ora stanno ancora più di casa in Terra di Siena. Che di suo ha già l’esser patria dell’Eroica e delle Strade Bianche. L’ha dimostrato una manifestazione a contorno del Giro, denominata “La Strada è di tutti” che ha messo al centro i problemi della sicurezza nelle strade, anche in quelle “straordinarie” della provincia di Siena dove – ha spiegato una nota degli organizzatori – “è bellissimo pedalare e camminare, ma dove avvengono troppi incidenti e troppi morti”. Richiedendo una maggiore attenzione e il rispetto delle norme: la strada, appunto, è di tutti.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI