19.3 C
Siena
sabato, Ottobre 1, 2022
spot_img

Le “Voci Migranti” alla Corte dei Miracoli

- Advertisement -

E’ un pomeriggio afoso alla Corte dei Miracoli. Ma all’interno dello spazio del San Niccolò fervono le attività dell’associazione. Un entità poliedrica, che da anni è impegnata in attività di informazione, consulenza e assistenza finalizzata alla promozione e alla tutela dei diritti di cittadinanza, con particolare attenzione nei confronti delle fasce più deboli e dei cittadini immigrati.

Alla Corte dei Miracoli hanno trovato spazio le più diverse realtà artistiche, dal teatro alla musica, alle arti figurative e dal 20 al 23 luglio prossimi sarà teatro del Festival “Voci Migranti”, giunto alla sua terza edizione.

- Advertisement -
Ciaccineria

Il Festival, organizzato insieme a VersoLab, sarà incentrato quest’anno sul gioco delle identità e prenderà il via domani, mercoledì 20 luglio alle 18.30 con l’inaugurazione della mostra di dipinti dell’artista autodidatta gambiano Ebrima Danso, sostenuto nel suo lavoro dalla comunità di Vicofaro e da Don Biancalani.

Un ricco programma di eventi che darà spazio a tante espressioni artistiche dal sapore etnico, celebrando le identità e l’integrazione tra le culture, come ci racconta la segretaria della Corte dei Miracoli, Cassandra Rofi.

Tutti gli eventi, esclusi la cena etnica (al costo di 20 euro a persona) e il reading teatrale (10 euro, 8 per gli studenti), sono gratuiti. Per prenotarsi si può scrivere all’indirizzo mail: festivalvocimigranti@gmail.com

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI