23.3 C
Siena
venerdì, Maggio 24, 2024

Le “Voci Migranti” alla Corte dei Miracoli

E’ un pomeriggio afoso alla Corte dei Miracoli. Ma all’interno dello spazio del San Niccolò fervono le attività dell’associazione. Un entità poliedrica, che da anni è impegnata in attività di informazione, consulenza e assistenza finalizzata alla promozione e alla tutela dei diritti di cittadinanza, con particolare attenzione nei confronti delle fasce più deboli e dei cittadini immigrati.

Alla Corte dei Miracoli hanno trovato spazio le più diverse realtà artistiche, dal teatro alla musica, alle arti figurative e dal 20 al 23 luglio prossimi sarà teatro del Festival “Voci Migranti”, giunto alla sua terza edizione.

- Advertisement -

Il Festival, organizzato insieme a VersoLab, sarà incentrato quest’anno sul gioco delle identità e prenderà il via domani, mercoledì 20 luglio alle 18.30 con l’inaugurazione della mostra di dipinti dell’artista autodidatta gambiano Ebrima Danso, sostenuto nel suo lavoro dalla comunità di Vicofaro e da Don Biancalani.

Un ricco programma di eventi che darà spazio a tante espressioni artistiche dal sapore etnico, celebrando le identità e l’integrazione tra le culture, come ci racconta la segretaria della Corte dei Miracoli, Cassandra Rofi.

Tutti gli eventi, esclusi la cena etnica (al costo di 20 euro a persona) e il reading teatrale (10 euro, 8 per gli studenti), sono gratuiti. Per prenotarsi si può scrivere all’indirizzo mail: festivalvocimigranti@gmail.com

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

ULTIMI ARTICOLI