19.3 C
Siena
sabato, Ottobre 1, 2022
spot_img

Massimo Vita candidato per il 2023 contro De Mossi

- Advertisement -

Massimo Vita ha detto…mi presento / e dietro a me badate ‘un c’è un partito / o un’associazione o un movimento / il mio vòle esse’ altre’ un invito

rivolto a tutti… chi vòle il cambiamento / sia modesto e intanto alzi un dito / come pe’ di’… ragazzi io so’ contento / di da’ una mano… e se il fatto è gradito…

- Advertisement -
Ciaccineria

Com’è diverso ‘sto modo di fa’ / da quello di partiti e nomi noti / che dicano… so’ qui…venite qua…

io c’ho trecento… io c’ho mille voti… / perché il progetto meglio tanto è il mio… / e il Sindaco? …ma è chiaro… lo fo io!

Francesco Burroni

Parte da un’osteria cittadina, quella di Sira e Remino, il viaggio politico di Massimo Vita. E da un’associazione, Liberi, solidali e progressisti, “luogo di partecipazione e di scambio di idee”, che si pone come un laboratorio, un centro agglomerante aperto al centrosinistra e alle forze civiche del Terzo polo, in cui preparare un nuovo terreno politico in vista delle elezioni comunali del prossimo anno.

Massimo Vita alla presentazione della Lista

Massimo Vita è il presidente dell’Unione ciechi e ipovedenti di Siena, conosce bene le tematiche legate all’inclusività, alle preziose attività delle associazioni cittadini, al mondo del volontariato.

“Un mondo che è stato preso poco in considerazione dall’attuale amministrazione”, dice Vita.

Proprio in alternativa alle forze politiche che guidano la città si pone la posizione di Massimo Vita, basata sulla massima apertura al confronto e al dialogo, ma che intende escludere da questi proprio gli attuali amministratori.

“L’unico limite che mi pongo”.

Nell’agenda di Vita è già segnato l’appuntamento con l’amico Massimo Roncucci, da poco riconfermato alla guida del Partito democratico senese.

“La città è spaccata in due – sostiene Vita -. Ma la sconfitta del centrosinistra del 2018 avvenne per 350 voti. Per questo motivo occorre costruire un’alleanza più ampia possibile”.

Un messaggio al Pd? “Li invito a rinnovarsi e a prendere in maggiore considerazione le nuove risorse al loro interno. Non intendo sicuramente escludere tutti gli altri, anche perché l’esperienza ha un grande valore, ma a volte serve anche fare un passo di lato. Spero poi che Pd e Terzo Polo si parlino. Credo che con un’alleanza ampia si possa puntare a una vittoria già al primo turno”.

Simona Pacini

Dalla stampa cittadina:

– https://www.sienanews.it/in-evidenza/massimo-vita-entra-in-politica-dobbiamo-costruire-una-ampia-alleanza-con-pd-e-terzo-polo/

  • https://www.lanazione.it/siena/cronaca/vita-con-pd-e-civici-contro-de-mossi-1.7397427
  • https://www.radiosienatv.it/massimo-vita-entra-in-politica-costruire-unarea-progressista-ampia-per-vincere-al-primo-turno/

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI