6.2 C
Siena
mercoledì, Aprile 24, 2024

Note di Siena, tutto azzerato, si ricomincia da San Vincenzo

Calendario provvisorio del Girone C già noto: derby con il Costone il 10 marzo

Tutto di corsa. Neanche il tempo di celebrare una vittoria che il futuro arriva ad angosciarci. La Fip toscana mette subito fuori il possibile calendario del Girone C che sarebbe la poule promozione della serie C della nostra regione.

E’ provvisorio. Ce lo ripetono, quindi non fissate impegni certi prima che diventi ufficiale. Per esempio già sappiamo che l’esordio della capolista Note di Siena Mens Sana a San Vincenzo fissato per il 2 marzo è slittato al giorno successivo, domenica 3 marzo alle 18.

- Advertisement -

La sorte ha messo di fronte le due squadre che più hanno sorpreso in questa prima fase: il San Vincenzo del terribile Bianchi e una Mens Sana che poteva far bene, ma nessuno avrebbe pensato… così bene.

Per la Note di Siena che ha più di un motivo per essere intimorita dai futuri impegni con quelle che i pronostici danno come le vere favorite, c’è da dire che incuterà a propria volta almeno eguale rispetto e timore stante il cammino finora fatto.

Il Costone incontrerà la Mens Sana al PalaOrlandi solo al terzo turno dopo aver aperto la seconda fase, sempre in casa, con i terribili ragazzini della Sancat che, lontano dal loro “Palaghiacchio”, non hanno vinto alcun incontro determinante.

In attesa di vedere le squadre dei due gironi giocare tra di loro, con tutte le squadre reduci del girone A che beneficeranno del fattore campo, lo sapete, c’è già una classifica che vede la Mens Sana indisturbata capolista.

Non ha granché valore ma il Costone ha la miglior difesa (Sancat la peggiore), la Mens Sana il miglior attacco (Sansepolcro il peggiore).

Sono pochi i punti che separano i biancoverdi dai play off – prime quattro – e, complice il pubblico del PalaEstra, si potrebbe ritenere che il traguardo sia più che raggiungibile… Ma sono conti che non vanno fatti: e siamo convinti che coach Betti non farà calcolini sul cammino ma chiederà una “finale” per ciascuna prossima sfida.

Il motivo è che la Mens Sana ha già raggiunto il suo traguardo stagionale e quindi ora può sorridere solo se si prende il traguardo stagionale delle proprie avversarie.

Parafrasando da Pretty Woman… Che cosa vuoi Mens Sana? Voglio la favola!!!!

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

ULTIMI ARTICOLI