19.9 C
Siena
lunedì, Settembre 26, 2022
spot_img

Suppletive, corsa sotto il solleone

- Advertisement -

Ma dei candidati delle Suppletive che stanno battendo in lungo e in largo la provincia di Siena – Valdelsa esclusa, Cortona, Marciano, Lucignano, Foiano e Castiglion Fiorentino inclusi- ne vogliamo parlare?

Un lavoro importante, dal loro punto di vista. Periodo feriale. Non è tempo sprecato. Serve a caricare la macchina elettorale, a saggiare i temi, a dare argomenti al proprio popolo, quello dei già convinti. Che però devono decidere quanto impegno e forza devono mettere. Quelli insomma che dovranno entrare dove il “loro” candidato non potrà arrivare.

- Advertisement -
Ciaccineria

Un lavoro tutt’altro che inutile, dunque. Serve ad alimentare racconti, impressioni, suggestioni e a condividerli con altri. Non tutti sono partiti insieme. Per primo si è mosso Tommaso Marrocchesi Marzi per il Centrodestra, quindi anche Enrico Letta per il Centrosinistra ha sciolto le sue riserve. Ai primi di agosto Potere al Popolo ha scelto Elena Golini.

Non è chiaro cosa faranno “Insieme” che ha nominato l’altro ieri Fabio Dario Crescenzi quale suo rappresentante territoriale e la Lista di Calenda, che sembra al momento rimasta spiazzata dal riallineamento di Italia Viva. C’è tempo comunque: si voterà il 3-4 ottobre e in candidati dovranno essere ufficiali trentacinque giorni prima. Le istruzioni definitive sono state rese note l’ultimo giorno di luglio:

https://dait.interno.gov.it/documenti/el.suppl_.sing_.collegio.uninomin.cd_.sr_istruz.presentaz.e.ammiss.candidature_ediz.2021_.pdf

A far scattare quel meccanismo di comunità. Di popolo. Servirà nei 30 giorni di settembre quando nel corpo a corpo non ci saranno soltanto i due candidati – quello di centrodestra e quello di centrosinistra – ma anche altri che cercheranno di rosicchiare qualche voto all’uno o all’altro in qualche punto di confine, sia territoriale, sociale o tematico che sia. Insomma, stanno preparando il terreno…

Basta? No, non basta. A ben vedere oltre che in provincia di Siena e Arezzo per incontrare i senesi ma anche gli aretini, i candidati bisognerebbe andassero a Grosseto, nelle spiagge  di Marina, Castiglioni, Punt’Ala, Follonica. Chissà che qualcuno non ci stia pensando o non ci abbia già pensato? L’aggiudicazione del seggio nel collegio Toscana 12 non sarà semplice.

(nella foto, Elena Golini di Potere al Popolo)

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI