10.4 C
Siena
mercoledì, Dicembre 7, 2022
spot_img

Caterina e la caduta sulla scalinata che non c’era

- Advertisement -

Bellissima, solenne, è la bianca, ripida scalinata che dalla porta del Duomo Nuovo conduce al Battistero di San Giovanni. Fu costruita da Giovanni Sabatelli nel 1451, ed è ancora oggi ammiratissima dai turisti provenienti da tutto il mondo. Vogliamo notare una curiosità? Nella parte alta, un gradino è segnato da una croce nera. Proprio in quel punto, una singolare leggenda senese vuole che Santa Caterina sia stata spinta dal demonio, e sia caduta dalle scale, sbattendo la faccia e perdendo un dente. Scendendo, ci accorgiamo che altri gradini sono segnati da tasselli di pietra bianca: sarebbero i punti dove rimbalzò il dente di Santa Caterina.

Ma un fatto è certo: ai tempi di Santa Caterina la scala, almeno così come la vediamo oggi… non c’era!! Infatti la santa è morta nel 1380, cioè 71 anni prima dell’opera del Sabatelli… Al posto della scala monumentale poteva però esserci una scalinata più piccola, oppure una ripida discesa. Vera o no questa leggenda, è uno dei tanti piccoli misteri di una Siena minore tutta da conoscere e da amare.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI