22.2 C
Siena
venerdì, Aprile 12, 2024

Sillabari d’estate, nomenklatura degli anticicloni

Non lo vedi che è estate? Le strade bagnate. I cambiamenti climatici, come sentimenti, esistono, ma sono dentro di noi. E a chi invoca catastrofi, differenti nevvero da quelle che si prospettano, noi obiettiamo che in queste stagioni, sconclusionate almeno quanto noi, non si muove sillabo che Rugani non voglia. Direttore, anzi, approfittiamo per dirle che avanziamo delle pappardelle a cinghiale, là dal Papei. Belle d’estate.

Gita a Venezia: due soli i consigli fondamentali: non portate scarpe tacco 12 e multipli, in quanto non facili da indossare a tracolla, né Euro in monete in quanto non troverete occasione alcuna per poterli utilizzare.

- Advertisement -

Sneakers: ah quanto si sopravvalutano e vengono sopravvalutate le sneakers.

Quote rosa:

  • quote erose
  • quoterò se
  • quote e rose:
  • sarò equo.

Alte cariche: 95-100%, ricordate di rimuovere il caricabatteria dalla presa elettrica stante la potenziale pericolosità.

Ondata di calore: da qualche tempo ad ogni estate per rimarcare un rialzo termico, fatto evidentemente straordinario per la stagione, è invalso l’uso di denominazioni quali Caronte, Lucifero, Satana 1 e 2 e similari a sottolineare l’equazione caldo = inferno. Ora per proporre un’estate differente e nuova nella sensazione di calore percepito ci proponiamo di intitolare ogni rialzo termico ad un grande democristiano del passato. Se trovate valida l’iniziativa contattateci direttamente per avere gratuita la lista che abbiamo approntato per l’estate 2023.

Omissione di soccorso: nessuno era in grado di sapere se si dovesse chiamare dottoressa o dottora.

Disclaimer: non discolpa e non reclamate.

Uso pletorico: il più raccomandato dalle grandi marche.

Performante: il prodotto che avete acquistato a caro prezzo è stato costruito con materia mediocre, mediocre-scadente, scadente e molto scadente in modo tale da essere certa una durata assai breve, così alle vostre legittime lamentele sarà contrapposta la rassicurazione di avere acquistato un prodotto garantente prestazioni elevatissime e che proprio in quanto tali non possono essere assicurate che per un tempo brevissimo. Vi siete quindi brillantemente qualificati, anzi avete addirittura conquistato la pole position nella corsa al riacquisto.

Comfy: quindi non più sciatto, goffo e dozzinale e con un cartellino prezzato almeno un buon 30% in più.

Esami cui sottopone la vita: che fastidio la parzialità e il dovere vedere i soliti raccomandati.

Giuria tecnica: fidatevi. Se è scritto così abbiate fiducia. Ditelo.

Certo è: che certo non è.

Mantenersi sulla stretta attualità: cosa si deve fare per campare e quali contorsionismi a volte richiede.

Ci vorrebbe: chi vorrebbe?

Sentirsi furbi: non presenta alcuna difficoltà trattandosi praticamente sempre di nascondere e di tacere.

Distopico: neorealista 2.0 senza iniezione né turbamento.

Elefante nella stanza: finirà il fumare.

Percentuali: infarcite ogni vostra affermazione con numeri casuali inventati al momento che nessuno potrà verificare: sarete ritenuti competenti, più spesso molto competenti.

Fascia di età: comprimente, cigolante, non riparabile, produce suggestione prevenendo il ragionamento.

Cuneo fiscale: preferire lì a due passi Loano.

Sdoganare: si tratta quasi sempre di infime volgarità e nell’evenienza ecco sciorinato il furbesco e crasso compiacimento di non pagare dazio. Valutare l’eventuale concorso di colpa mediatico.

La cucina tradizionale italiana: quella con il tavolo appoggiato al muro piastrellato per cm 150 in altezza e la tovaglia cerata a quadrettoni.

Minestrone: in Italia si fanno troppi minestroni. Siatene consapevoli prima di accingervi a prepararne od a consumarne uno.

Bhe: nelle recensioni in rete evidenzia cognizione di causa e consapevolezza etica generata da un approccio problematico alla realtà.

Mordi e fuggi: proprio una vita da cani deliberata.

Somministrazione di lavoro: è così equiparato a cibi e bevande, anche alcoliche, preferibilmente al banco; ne consegue che le vie di assunzione, di utilizzo, di metabolizzazione e di eliminazione sono le medesime. Vale come avviso.

Sostituzione: era entrato Cuccureddu al dodicesimo della ripresa.

“Venezia, la luna e Parise” – Uno scatto di Gaia Corniola degli Psicopompa

Rizomatico: provate con rizobasmatico, buttatela là.

Lacerto: al prossimo girello, rigore.

Risarcimento danni: trovate un cane che abbaia, un gatto che miagola ed eventualmente una mucca che muggisce: siate fiduciosi, differentemente correrete soltanto il rischio di perdere tempo e denaro.

Baggianata: è una specialità tradizionale, autenticamente milanese, ove spessissimo si riscontra vuoi in luogo di sia e piuttosto che in luogo di anche; per avere certezza dell’autenticità ricercatela quindi su pubblicazioni edite in Milano tenendo presente che vi è proporzionalità tra la sua grandezza e l’importanza attribuita alla testata. Baggiano è colui che produce e diffonde baggianate, ma quasi sempre si cela dietro denominazioni in lingua inglese.

Camouflage: all’ennesimo tentativo di abbassare il soffitto per aumentare il numero di faretti eterodiretti ma soprattutto su di Voi, optare per la classica pannocchia nelle mutande, scelta tra l’altro più ecosostenibile.

Occidente: proprio dove il sole va a morire.

Famiglia reale britannica: dal momento che Elisabeth e Charles sono chiamati Elisabetta e Carlo, mentre William e Kate non vengono chiamati Guglielmo e Caterina al pari di Harry e Meghan che non sono detti Arrigo e Megania, si può comprendere immediatamente come vi sia qualcosa che non quadra e quindi non è il caso di perdere tempo ulteriore. Sorprendete piuttosto i vostri interlocutori dimostrando di sapere chi siano i genitori di Qui, Quo e Qua.

Ai giovani dico: è affermazione caratteristica da granduomo, ma perché una volta non tentare in via sperimentale con: i giovani ascolto?

Curriculum: corre corre la fantasia per uno scranno da rematore. Sì, la vita è tutta qui. Credere per dovere provare.

Lodi: rilevati spesso la qualità bassa ed i difetti della tessitura. Se cantate frequenti i vizi di intonazione.

Stakeholder: come una nullità possa essere elevata a potenza o, in subordine, sentirsi tale.

Open to meraviglia: lasciate perdere immediatamente in quanto non è assodato in alcun modo come si debba pronunziare meraviglia. E non tentate di sdrammatizzare affermando che l’Italia è bella.

Desertificazione: inesorabile e tentacolare avanza il deserto ricoprendo di dune circoscriventi il nulla ove erano persone, animali, cose, attività umane. Spesso viene aperta una farmacia.

Incanto giudiziario: i sogni muoiono all’asta.

Badante: e voi non fateci caso.

Smalto alle unghie sì/smalto alle unghie no: non ci azzardiamo ad entrare nell’arduo e periglioso mondo della moda, con le sue tendenze e controtendenze, dichiarando la nostra più completa incompetenza, ma ci preme rimarcare che l’enorme riduzione della disponibilità al dettaglio degli smalti per unghie non ha correlazione alcuna con le tendenze più recenti, bensì è dovuta al fatto che essi vengono utilizzati per la verniciatura delle autovetture.

È stato smarrito un/a bambino/a: a seguire età, nazionalità, nome e dettagli del costumino. Restano in silenzio gli altoparlanti alle spalle delle sdraio e degli ombrelloni: è disponibile tutto il resto del mondo per potere smarrire i bimbi.

© 2023 Fɪᴀʙᴀɴᴇ&Mɪᴛᴛᴇʟᴍᴀɴɴ

tutti i rovesci a rete

Mario Mittelmann: Klagenfurt, vivente. All’età di sei anni ha rinunciato ad iscriversi al Club di Provolino comprendendo che sarebbe stato un immediato insuccesso trattandosi di un’imitazione del più noto e meglio strutturato Club di Topolino.

Antonio Fiabane: Vezzano Bellunese, vivente. Alcuni anni orsono non è riuscito a portare a termine uno scambio di una copia doppione di Siddharta con un disco di canzoni acliste essendosi la trattativa arenata sulla richiesta di conguaglio.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

ULTIMI ARTICOLI