15 C
Siena
lunedì, Settembre 26, 2022
spot_img

Balestracci: “Sì al Palio ma attenzione a non trasformarlo in festa in costume”

- Advertisement -

Palio mascherato nel 2022? Non è detto che sarà così. Se i conti dell’onorevole Borghi, promotore con la Lega dell’emendamento in Senato per lo svolgimento delle feste popolari, sono giusti, potremmo arrivare al 29 giugno senza obbligo di mascherina anche nei luoghi di assembramento, e piazza del Campo potrebbe essere vissuta dai contradaioli a viso aperto. Ad essere ottimisti si può sperare che non ci sarà bisogno neanche di limitazioni, in caso contrario quali possono essere accettabili e quali invece snaturerebbero la festa senese? Duccio Balestracci, storico, appassionato contradaiolo e scrittore, autore del libro “Il Palio di Siena, una festa italiana”, è favorevole a correre il Palio ma avverte: “Le limitazioni non alterino troppo il Palio e non lo facciano diventare una festa in costume come ce ne sono tante in Italia”.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI