30.1 C
Siena
lunedì, Giugno 17, 2024

Coldiretti Siena ha incontrato il candidato Sindaco Emanuele Montomoli

E’ iniziata dall’incontro con il candidato a Sindaco di Siena Emanuele Montomoli, la serie di incontri che vedranno protagonisti tutti i candidati alla poltrona di Sindaco di Siena.

Lo scorso 22 febbraio una delegazione di Coldiretti Siena guidata dal Direttore Simone Solfanelli e composta da dirigenti e funzionari ha incontrato il candidato civico appoggiato
dai partiti di centro destra.

L’attenzione da parte di Coldiretti alle politiche della città è massima, cosi come l’interesse degli associati e degli operatori verso coloro che corrono per diventare i nuovi amministratori del Comune.

Iniziative come questa sono dirette a conoscere meglio le persone e le loro idee, i programmi e le intenzioni, in ottica di uno sviluppo futuro del territorio.

Montomoli ha illustrato il suo percorso e ha parlato dei motivi della sua candidatura, per poi
soffermarsi su quelli che ritiene i 3 “asset” strategici per i prossimi 10 anni per Siena: il tema del Biotecnopolo, dell’innovazione e delle scienze della vita, settore che non riguarda solo il mondo dei vaccini ma comprende tematiche molto care agli agricoltori come quelle della tracciabilità e dell’origine degli alimenti.

Poi il tema del turismo, inteso come valorizzazione della città in tutti i periodi dell’anno. Una
destagionalizzazione che deve necessariamente partire dall’organizzazione di nuovi eventi e
iniziative stimolanti mirate a far vivere Siena anche nei periodi di più bassa stagione. Ma anche un turismo che deve basarsi sulla qualità e deve avere nell’enogastronomia uno dei suoi punti di forza. Infine il tema delle infrastrutture della città con la necessità di crearne di nuove, visto che le ultime risalgono agli anni 80.

Dall’incontro è scaturito un interessante e costruttivo dibattito, con alcuni degli associati che hanno sollecitato il candidato per conoscere la sua visione in merito alle tematiche strettamente connesse alla propria attività, come la tracciabilità, la valorizzazione delle produzioni, il turismo e la gestione del territorio.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

ULTIMI ARTICOLI