17.8 C
Siena
mercoledì, Settembre 28, 2022
spot_img

Franceschelli lascia la Provincia per la candidatura al Parlamento

- Advertisement -

“Do la mia disponibilità” così Silvio Franceschelli ha risposto alla chiamata del suo partito per la candidatura alle prossime elezioni politiche. Lasciata la carica di Presidente della Provincia per incompatibilità di ruoli, si è messo a disposizione del Pd che nelle prossime ore concluderà l’iter per la stesura delle liste elettorali. A convincerlo è stato il segretario provinciale Andrea Valenti che in un post su facebook ieri aveva comunicato la sua decisione di dare seguito al mandato affidatogli dal congresso provinciale e di rinunciare alla candidatura per Roma. “Il senso di responsabilità del nostro segretario non comune in questo momento politico, ha aperto una riflessione nel partito e dopo varie consultazioni mi è stata avanzata la richiesta di disponibilità che ho accettato. Del resto ritengo giusta la scelta della segreteria nazionale del Partito democratico di invitare alcuni sindaci a candidarsi per portare l’esperienza amministrativa in Parlamento”. Franceschelli ha già lasciato l’incarico di Presidente della Provincia ma rimarrà, anche se eletto, sindaco di Montalcino. “Non c’è incompatibilità e non avrei mai rinunciato a questo ruolo dopo essere stato rieletto pochi mesi fa. L’amministrazione provinciale invece sarà affidata a David Bussagli, sindaco di Poggibonsi, che è stato mio vice in questo mandato e che quindi conosce bene quanto è stato fatto”.

Related Articles

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

- Advertisement -

ULTIMI ARTICOLI